MASSAGGIO CERVICALE   

Rimedi e cure ai dolori cervicali - il massaggio cervicale    

Uno dei dolori più fastidiosi e comuni è quello che si prova al collo, specialmente al mattino quando ci si sta alzando dal letto. E' proprio in questi momenti che il massaggio cervicale sarebbe l'ideale per calmare la zona delle cervicali, rilassando il collo con dolcezza e gradualità.

Purtroppo eseguire il massaggio cervicale da soli, piuttosto che con l'aiuto di una persona (possibilmente pratica di massaggi) che lo pratica su di noi, non è molto efficace.

Sintomi di riflesso ai dolori cervicali e relativi rimedi



Il massaggio cervicale è molto efficace

Sintomi di riflesso ai dolori cervicali (cervicalgia) possono essere: stanchezza, mal di testa, vertigini, fastidi agli avambracci e alle mani.

Ma perché ci vengono i dolori alle cervicali? Quali sono i rimedi oltre al massaggio cervicale per riarmonizzare la condizione del nostro collo?

Un possibile rimedio efficace è la pratica dello Yoga, in cui si allena il corpo ad allungarsi, a spingersi più in là di quello che noi pensiamo sia possibile fare per le nostre capacità fisiche. Quando praticavo Yoga in palestra, ricordo che la nostra insegnante ci educava ad ascoltare il nostro corpo e ci dava anche delle mini lezioni di massaggio come parte integrante della pratica. A turno ci massaggiavamo l'uno con l'altra e il massaggio alle cervicali era il mio preferito, tanto che ancora oggi lo pratico spontaneamente agli amici o conoscenti e per loro è sempre una piacevole sorpresa!

 

Il massaggio alle cervicali
Il massaggio alle cervicali è particolarmente indicato come rimedio soprattutto per le persone stressate perché permette di liberarsi dall'affaticamento fisico e mentale e da emozioni quali nervosismo, rabbia e paura
 

Le ragioni per cui il nostro collo diventa rigido possono essere molteplici. Spesso i dolori sono dovuti a cause di natura ambientale (si pensi ad esempio al freddo e agli sbalzi di temperatura), o magari perché si dorme poco o in modo sbagliato.

Tra i più colpiti dai dolori cervicali vi sono gli impiegati negli uffici, i quali passano molte ore davanti al monitor mantenendo posizioni della schiena spesso scorrette. Il collo ne risente molto a lungo periodo. E' anche lo stress emotivo che ci fa irrigidire il collo senza che ce ne accorgiamo. A forza di accumulare tensioni, il nostro collo diventa stabilmente rigido. E' bene rendersene conto e fare di tanto in tanto a scopo di prevenzione, qualche lento movimento rotatorio del collo, con conseguente beneficio alle cervicali. Puoi approfondire qui sulle cause dei dolori cervicali.

La cervicalgia
La cervicalgia (la cosiddetta cervicale) è un dolore che parte dal collo espandendosi nella zona trapezoidale e talvolta alle braccia

Torniamo ora al massaggio cervicale: dove e da chi farsi massaggiare la zona del collo?
Se non conosciamo nessuno che lo sappia fare e non si sa a chi rivolgersi, possiamo sempre chiederlo a Google, scrivendo parole chiave quali:
massaggio cervicale + nome tua città
centri massaggi shiatsu + nome città
massaggio Ayurvedico + città
massaggio articolare + città

Ho citato in particolare lo Shiatsu e l'Ayurvedico perché sono molto efficaci, a patto di essere praticati da veri esperti. In questo sito ne parliamo molto.

Fortunatamente esistono dei video corsi di massaggio vertebrale che permettono di apprendere come massaggiare le vertebre cervicali, dorsali, ecc. anche se non si è dei massaggiatori, vedi qui sotto.

Nel massaggio cervicale praticato dagli Shiatsuka (praticanti dello Shiatsu), viene data molta importanza al collo: per questo sono presenti diversi katà (sequenze di tecniche) per scioglierlo a dovere. Tutte le pressioni esercitate dall'operatore vengono fatte con gradualità e con gesti armonici nel rispetto della condizione del ricevente.

Gli effetti del massaggio cervicale  

Oltre a sciogliere fisicamente la zona cervicale, il massaggio ha degli effetti positivi anche sotto l'aspetto mentale. Grazie ad esso infatti, può essere possibile superare condizioni di nervosismo, insonnia e blocchi psicologici. Liberando la zona cervicale dalle tensioni, l'energia fluisce libera, superando eventuali stagnazioni e con essa il sangue, che circola con maggior flusso alla testa. Ciò favorisce la mente a pensare meglio, con più calma e serenità grazie anche al fatto di sentirsi la testa "più leggera". I movimenti sia del collo che delle spalle sono più sciolti offrendo un ampio senso di movimento.

Gli effetti di una seduta di massaggio cervicale

Durante una seduta di massaggio cervicale, è bene chiedere al massaggiatore o massaggiatrice quali potrebbero essere state le cause dell'insorgere delle tensioni rilevate, imparando così a prevenirle in tempo. Capita a volte che prima di sciogliere completamente la zona del collo siano necessarie anche 6 o più sedute di massaggio: ciò significa che le rigidità potrebbero essersi accumulate nel tempo, anche senza accorgersene.

Secondo le discipline olistiche, il trattamento alle cervicali porta benefici agli organi interni quali il fegato e il piccolo intestino. E' importante massaggiare bene non solo il collo ma anche la nuca e la zona del bordo del cranio fra l'attaccatura del collo e la nuca. E' una sensazione molto piacevole ricevere il massaggio cervicale, soprattutto nelle zone maggiormente affaticate dove ci si può abbandonare in un grande senso di relax e recupero di forze.   

L'operatore stira il collo, lo allunga mentre con pressioni lente e graduate agisce sui punti tesi e dolorosi per scioglierli a poco a poco. Un massaggio fatto alle 7 vertebre cervicali non è sufficiente: anche la zona delle scapole e delle spalle sono molto importanti da trattare. Lo scopo è ritrovare il giusto assetto posturale riportando armonia ed elasticità in tutto il corpo.

Una tecnica Shiatsu consiste nel compiere, poco prima della chiusura del trattamento, delle piccole battiture eseguite con entrambe le mani. L'obiettivo è dare un effetto di risveglio a tutto il corpo dopo averlo profondamente rilassato. L'effetto è molto gradevole perché permette di riacquistare gradualmente ma in breve tempo lo stato di veglia, sempre conservando l'effetto benefico di relax del trattamento appena ricevuto.   

Si potrà verificare al termine del massaggio un senso di maggior benessere, di sollievo. Una seduta dopo l'altra (se una non è sufficiente a risolvere il problema) si dovrebbe notare la propria condizione psicofisica cambiare in meglio.

Ci sono poi dei rimedi alternativi, come ad esempio la riflessologia plantare. Anche se può sembrare strano che il massaggio ai piedi porti beneficio anche alla zona del collo e della testa, bisogna provare per credere. Inoltre grazie alla riflessologia plantare non si corrono i rischi di muovere un collo molto rigido e delicato, portando benessere indirettamente alla zona dolorosa.

Come imparare a massaggiare

Per imparare a massaggiare occorre iscriversi ad una scuola di massaggi seria e professionale. Poi possono essere utili i libri che riportano l'esperienza di massaggiatori e massaggiatrici esperti, dai quali è possibile attingere accorgimenti utili per perfezionare la propria arte.

Quale tipo di massaggio cervicale ti piacerebbe provare?


video massaggi gratuiti




massaggiorientali.biz

Massaggi a Verona

Glossario massaggi:

massaggi orientali: Ayurvedico

massaggi orientali Shiatsu

Massaggio di coppia

Riflessologia plantare

massaggi orientali Tantra

Discipline olistiche orientali

Il massaggio cervicale può essere ricevuto da sdraiati o da in piedi. In entrambi i casi è un rimedio molto efficace. Se ricevuto da sdraiati il rilassamento è maggiore visto che ci si può abbandonare nel relax più totale.

Durante il trattamento è facile addormentarsi se le pressioni esercitate dall'operatore sono lente e non troppo forti (dipende da che tipo di massaggio pratica e dal grado di stimolazione che esercita). Se ad esempio l'operatore esegue il Thai Massage, difficilmente ci si addormenterà!